Javascript Menu by Deluxe-Menu.com


Gruppo Folcloristico

Danzerini Udinesi


Festival - 2011


Home

Javascript Menu by Deluxe-Menu.com

DANZANDO TRA I POPOLI… D'ITALIA

Il 09-10-11 settembre si è svolta a Blessano l'11° edizione della manifestazione folcloristica “Danzando tra i popoli...”. Per festeggiare il 150° anniversario dell'Unità d'Italia abbiamo voluto abbracciare virtualmente la nostra penisola con i gruppi provenienti dal Lazio, Sicilia e Friuli.

Galleria fotografica convegno sull'unione dei popoli

Galleria fotografica sfilata ed incontro con le autorità di Basiliano

Galleria fotografica spettacolo del sabato sera a Blessano

GRUPPI PARTECIPANTI (Locandina)

GRUPPO FOLCLORICO “I GIULLARI” (Minturno - Lazio)

L’idea di mettere insieme dei giovani per formare un gruppo folklorico nacque nel 1954, con lo scopo di rievocare, ricercare, conservare e far conoscere le tradizioni di Minturno. Il gruppo folklorico “I Giullari”, con spirito di abnegazione, ha mantenuto integra la cultura della Terra Aurunca e il messaggio di una tradizione contadina antica, ma ancora viva. Dopo un periodo iniziale, con una vita limitata a partecipazioni a feste e manifestazioni principalmente nelle zone limitrofe, il gruppo si è ristrutturato nell’organizzazione e ampliato nella partecipazione dei giovani, circa 70 ed è diventato stabile e disponibile nell’intero arco dell’anno. Le interpretazioni del gruppo folklorico sono autentiche, originali e spontanee, i balli sono manifestazioni di gioiosa vitalità e assumono carattere diverso a seconda dell’occasione in cui vengono eseguiti. Dai canti e balli di ringraziamento per il raccolto del grano e dell’uva, ai balli di festa contadina con tarantelle e saltarelli; dalle canzoni amorose a quelle a dispetto; con le scenette in vernacolo il gruppo cerca di rappresentare e far conoscere l’animo della Gente Aurunca. Lo spettacolo tratta diversi temi portanti quali il lavoro duro dei campi o la pesca, sempre caratterizzati da momenti gioiosi di festa e da balli coinvolgenti, il tutto in uno spettacolo molto movimentato. L’Associazione ha portato il bellissimo e caratteristico costume per le varie regioni d’Italia e successivamente nel mondo. Dalla Svezia alla Libia, da Berlino (dopo la caduta del muro) a New York (in occasione del 5° centenario della scoperta dell’America), Spagna, Andorra, Olanda, Francia, Svizzera, Austria, Croazia, Polonia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Yugoslavia, Turchia, Grecia, Portogallo, Canada e Belgio.

GRUPPO FOLCLORISTICO “TERRA DO SULI” (Agrigento - Sicilia)

Il Gruppo Folcloristico Terra Do Suli nasce nel 1995 da un’idea di Carmelo Alfano. E’ formato prevalentemente da giovani studenti, che coscienti di quanto siano importanti le radici storiche, con spirito di sacrificio e con amore dedicano parte del loro tempo libero alla promozione dell’immagine storico-culturale della propria terra. I balli ripropongono alcune scene della quotidianità di un tempo: la vita nei campi, la vita dei pescatori, i corteggiamenti amorosi, il tutto scandito da dolci melodie e danze ritmate che, proprio per la loro velocità di esecuzione, danno un aspetto altamente spettacolare. I costumi ricalcano quelli della fine del 1800, alternando il vestito prettamente da festa a quello da lavoro. Nonostante la sua giovane età, oggi rappresenta una delle maggiori espressioni popolari della tradizione folclorica Agrigentina. Sin dalla sua fondazione il Gruppo ha preso parte a numerose manifestazioni sia in ambito Nazionale che Internazionale, riscuotendo notevoli consensi. Oggi è diretto da Filippo Mandracchia che ne cura le coreografie e la direzione artistica, e da Filippo Alfano che ne cura gli arrangiamenti musicali.

GRUPPO FOLCLORISTICO “DANZERINI UDINESI” (Blessano di Basiliano - Friuli Venezia Giulia)

Il Gruppo Folcloristico si prefigge di divulgare la musica e le danze popolari, approfondendo e ricercando le radici storiche e le tradizioni della propria terra. Il gruppo è nato nell’anno 1963 e vanta esibizioni in diverse località italiane ed estere e partecipazioni a festival Nazionali ed Internazionali del Folclore. Grande importanza nella ricerca delle radici culturali della Danza Friulana, ha il costume popolare che pur mutando nel corso dei secoli mantiene la semplicità della foggia, la sobrietà del gusto e il sobrio accostamento dei colori. Le danze sono accompagnate da alcuni strumenti tipici quali: la fisarmonica, il “liron” (contrabbasso), il violino e il clarino. Il sodalizio è affiliato da molti anni all’U.F.I. (Unione Folclorica Italiana) e all’AGFF (Associazione Gruppi Folclorici Friulani) che raccoglie i maggiori Gruppi Regionali.


 

 

Google  
 
 

Ultimo aggiornamento: 19-08-13
 

Remember, don't forget